Home Sport

Record di presenze alla festa del Gso

13 Giugno 2012 – Grande successo sabato 9 e domenica 10 giugno per la festa del Gso, che ha registrato una grande affluenza di pubblico nelle varie manifestazioni. La due giorni dell’associazione sportiva oratoriana ha offerto gare podistiche e tornei sportivi di calcio, basket e volley. Nonostante lo spauracchio del maltempo, che nelle ultime settimane si è abbattuto su Arese, abbia messo in allarme gli organizzatori, il ricco programma della festa si è svolto quasi senza intoppi. Sabato pomeriggio il neo presidente Gigi Taddeo ha dato il via alla minimaratona, che ha visto numeri raddoppiati rispetto all’edizione precedente, grazie ad una efficace promozione nelle scuole da parte della sezione biancorossa della podistica; nel pomeriggio si sono svolte le premiazioni alla presenza di Serena Manzin, neo assessore allo Sport, seguite dal torneo di basket 3vs3 e da un quadrangolare di calcio della categoria allievi.

Il programma del dopo cena è stato rovinato dalla pioggia, che ha annullato l’accompagnamento musicale della serata e la partita di calcio femminile. La domenica si è invece aperta con la mezza maratona “Marcia con don Bosco “, con ben 155 podisti al via, premiati dal nuovo sindaco Pietro Ravelli. Il prossimo appuntamento per i podisti è l’Arese night run, il 21 settembre. Il miglior maratoneta in campo maschile è stato Stefano Di Girolamo, seguito da Loris Mandelli della ProSesto e da Stefano Contardi della Iriense Voghera; tra le donne si è classificata al primo posto Tarcisia Colombo, davanti a Giusy Verga e ad Alessandra Lussada. La 7 chilometri ha visto il successo tra gli uomini di Massimo Rusmini, seguito da Antonio Mollo e Davide Peruzzi, mentre il vincitore della categoria under 15 è stato Tommaso Maddalon, che ha battuto gli altri due atleti Gso Roan Coli e Luca Simonato. Nella 7 chilometri femminile ha trionfato Elena Morgillo davanti a Chiara Amicabile. Al termine delle gare don Riccardo ha celebrato la messa dello sportivo presso il Cinema Teatro, e nel pomeriggio si sono svolti giochi sportivi per tutte le squadre. La giornata è terminata con la premiazione degli atleti biancorossi e con l’augurio del direttivo di offrire in futuro una proposta sportiva di qualità ancora superiore.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.

Servizio di Davide Fina