Home Sport

Triplice sconfitta per l’ABC

24 maggio 2012 – Dopo i segnali positivi dei due match precedenti l’ABC ha ospitato la compagine di Dresano con l’intento di migliorare il provvisorio quattordicesimo posto in classifica in vista di un miglior posizionamento nella griglia dei play-out, ormai inevitabili. Nel corso della partita si sono messi in mostra soprattutto i giovani: Porcellini, Monti (’95), Lazzaroni, Prati, Pelizzoni e A. Monti. Grazie a loro l’ABC ha accarezzato a lungo il pensiero della vittoria, comandando nel punteggio per quasi 38′. Quando però le energie sono venute meno, la profondità – soprattutto in termini di esperienza – degli ospiti ha fatto la differenza e così ad Arese è rimasta soltanto la beffa di una sconfitta decisamente immeritata.

Altra storia la partita di Lungavilla, dove Arese è stata ospitata per il turno successivo. L’incontro è stato tale soltanto nel primo quarto, quando Arese – giocando bene – è riuscita a contenere il divario ed a realizzare 18 dei 29 punti che risulteranno a referto a fine gara. Nei restanti tre periodi invece (soprattutto) il caldo ha appesantito tremendamente gli ospiti, non abituati a campi di gioco così grandi, e la partita ha perso interesse. La soddisfazione per lo staff è comunque quella di aver dato nuovamente ampio spazio alle giovanili Under-17.

Nel terzo match giocato, infine, l’ABC cade in casa contro una possibile avversaria del primo turno dei play-out: Trezzano. La partita è iniziata subito in salita per i locali, a causa di un eccessivo nervosismo – che ha portato al fallo tecnico prima ed all’espulsione poi del coach biancoblu – e di un avvio di gara un po’ troppo compassato. Il parziale iniziale a favore degli ospiti (11-23) di fatto corrisponde al deficit registrato al fischio finale: -12. Nel mezzo c’è comunque da registrare un’ABC volitiva e agguerrita che ha sfruttato una buona difesa e, per circa 20′, quasi esclusivamente Binaghi in attacco, arrivando fino allo svantaggio minimo (-4) in chiusura del primo tempo. Nel secondo tempo, non trovando un’alternativa costante quando gli ospiti hanno collassato sul lungo aresino, i giocatori di Trezzano hanno ripreso un margine di 8-10 punti portandolo poi fino al termine. Nella squadra ospite la circolazione di palla ha causato invece problemi ai Jokers, creando spazi ed opportunità a tutti gli effettivi e portando in doppia cifra ben quattro elementi.

Arese – Dresano 52-55 (13-8, 15-12, 11-18, 12-15)
Arese: Negrini, Prati 4, Viggiano 4, Binaghi 22, Pelizzoni, Porcellini, Monti A.(14) 3, Lazzaroni 9, Rodella 10, Monti A.
Dresano: Della Sala F., Uzzo, Veschi, Tanzi 5, Niceforo 10, Federico 4, Zollini 11, Della Sala A., Micheli 7, Huica 18

Lungavilla – Arese 78-29

Arese – Trezzano 56-68 (11-23, 25-17, 13-15, 7-13)
Arese: Bardin, Negrini 1, Prati 5, Viggiano 7, Binaghi 31, Pelizzoni, Cogliati, Lazzaroni 10, Rodella, Filippi 2.
Trezzano: Cavalleri 2, Franza 10, Tavassi 1, Vanazzi 4, Pasqualini 7, Berlangeri 16, Venier 12, Negrini 14, Giubeli 2, Manuano.