Home Sport

Una sconfitta indolore per la WBA

24 febbraio 2011 – Martedì 15 febbraio per la Promozione femminile è iniziato il girone di ritorno che ha visto le ragazze della WBA Matic impegnate nello scontro fuori classifica a Canegrate. La partita è stata abbastanza incolore per le aresine, complice anche l’improbo orario d’inizio: cominciare a giocare una partita alle 19,30 significa infatti per le giocatrici che lavorano, arrivare a partita già iniziata ed entrare in campo senza un minimo di riscaldamento. La Matic WBA subisce già dal primo periodo, con le padrone di casa che si portano subito in vantaggio chiudendo il quarto sul 15 a 6. Nel secondo periodo si assiste a una piccola reazione della WBA, che inizia infilando una tripla. Questo non basta però per vincere il quarto che si chiude 16 a 12 per Canegrate. Nel terzo quarto le aresine sembrano prendere il ritmo, difendono, sono aggressive e veloci e riescono così a sovrastare le avversarie rifilando loro un parziale di 21 a 10 portandosi in chiusura del quarto a -2 sul 41 a 39.

Purtroppo nell’ultimo periodo le ragazze pagano lo sforzo precedente e, consce di giocare una gara fuori classifica, “si tolgono le scarpe”. La partita termina 60 a 41, Canegrate vince, ma nulla cambia per la classifica.
Domenica 27 la Matic WBA sarà impegnata in casa alle 21,30 nel big match con Pavia. Le aresine dovranno dimostrare tutta la loro determinazione e impegno nella sfida diretta con la seconda in classifica, in lotta per la promozione come la squadra di Arese. A tale proposito lo staff WBA si augura che l’appello del capitano della C2 Gabriele Binaghi venga raccolto e che questo valga anche per la squadra femminile: anche per queste ragazze è infatti importante la partecipazione del pubblico per tenere vivo il movimento cestistico della nostra città!