Home Sport

Una vittoria e una sconfitta per la WBA

08 aprile 2011 – Domenica 3 Aprile al CCSA si è giocato l’ultima di campionato per le Under 15,  che ospitavano il Canegrate quarto in classifica. Come era prevedibile la differenza tra le due squadre è stata notevole anche se le nostre piccole hanno confermato la crescita che è in corso ormai da qualche mese. Primo quarto giocato alla pari: le canegratesi non riuscivano ad infilare mai il canestro dalla distanza e in difesa continuavano a commettere falli mentre le giocatrici WBA si difendevano con ordine e in attacco punivano dalla linea dei tiri liberi per un parziale di 11 a 12 in favore ospite. Secondo quarto e il Canegrate inizia a tirare un pochino meglio da fuori, mandando tutti al riposo sul 31 a 18. Dopo l’intervallo le canegratesi continuano la corsa tirando meglio e continuando a mandare le giovani della WBA sulla linea di tiro libero dove, purtroppo, le percentuali non erano brillantissime! Finale di quarto 24-42. L’ultimo periodo vede l’allungo delle ospiti con le ragazze di Arese che non riescono a controbattere. La partita termina sul risultato di 35 a 66.

Comunque possiamo senza dubbio considerare questa gara come una “partita positiva”: netti i miglioramenti e, cosa più importante, bel clima in panca nonostante la sconfitta. Brave ragazze! Ecco i tabellini della WBA: Arianna 14 punti, Francesca 9, Sofia 6, Gaia 5, Claudia 1. Il comemnto del coach: “Certo, non è stata la nostra miglior partita ma mi è piaciuta! Sono molto soddisfatto dei miglioramenti ottenuti quest’anno, siamo in continua crescita e lo dimostrano gli ultimi risultati che ci hanno viste sconfitte di misura (due gare perse di 2/3 punti). Brave ragazze! Siete state davvero brave!!”.

Alle 18 nella palestra di Col di Lana era invece di scena la Matic WBA di Promozione che ospitava l’Assisi di Gaggiano per una partita fuori classifica ma comunque importante per mantenere alta la concentrazione, divertirsi e fare esperienza. Primo quarto e le aresine partono con il botto! Grande intensità difensiva, contropiede e un bel gioco in attacco portano in dote come parziale un 21-9.  Secondo quarto e il coach inizia a fare qualche cambio fuori dalle usuali rotazioni, normale visto che le piccole devono fare esperienza. Ma il risultato non cambia: le atlete WBA continuano a correre! Qualche errore al tiro e disattenzioni difensive non incidono più di tanto e si va al riposo sul 33 a 14. Al rientro la deconcentrazione la fa da padrona! Le piccole cominciano a sbagliare un po’ troppo e correre meno, il coach le riprende lasciandole comunque in campo ma gli effetti non si vedono. Il quarto si chiude con il recupero ospite sul 39 a 27. Ultimo periodo e le ragazze danno un cenno di risveglio dal torpore primaverile! Decidono di tornare a giocare, s’impegnano un minimo e vincono il quarto 16 a 10) e la partita 55 a 37.

Partita giocata con un po’ troppa sufficienza da parte di tutte, non esaltanti le piccole, ma quanto basta per non mettere mai in discussione chi avrebbe vinto. Ecco le marcatrici: Locatelli 18 punti, Conconi 17, Calcagno 7, Anzisi 6, Paleari e Marin 4, Porro J. 2, Tovagliari 1. Il commento del coach: “Pensavo in una risposta migliore da parte delle più piccole! Era una bella opportunità per dimostrare i miglioramenti in corso..sarà la primavera! Comunque sono certo che faranno molto meglio le prossime partite, sono brave e stanno migliorando giorno per giorno! Ho sempre la massima fiducia in loro!”.

 

Questo articolo può essere commentato sulla nostra pagina di Facebook. Scopri qui se qualcuno lo ha già fatto!