Home Sport

Un’ABC in piena emergenza cade a Voghera

19 dicembre 2011 – Nuovo tonfo esterno per l’ABC nel campionato di Promozione, nel turno infrasettimanale. Ad avere la meglio sugli incerottatissimi Jokers (indisponibili all’ultimo per questo ultimo turno pre-natalizio anche i due playmaker aresini Prati e S. Lazzaroni) è la comunque forte compagine di Voghera, che al contrario gioca al completo e può anche schierare l’attuale capocannoniere del campionato. I membri dello staff nel prepartita tracciano le linee guida per il match: aspettandosi poca difesa a uomo, Viola comanda ai suoi ragazzi frequenti ribaltamenti di lato col fine di creare varchi nella statica difesa avversaria. Il primo attacco è buono e questa volta il canestro che apre il match dei biancoblu è di Marroncelli, schierato nei primi cinque con gli esterni Cogliati e Binaghi, e con i lunghi Viggiano e Pelizzoni (esordio per lui tra i titolari, a indicare il buon lavoro fin qui svolto dal ragazzo).Voghera è però un’ottima squadra, senza playmaker di ruolo ma ciononostante capace di far viaggiare il pallone molto bene. La difesa a zona attuata dai pavesi inoltre – con tre lunghi in campo – protegge l’area pitturata e sbilancia gli aresini: ne conseguono per i locali facili canestri in contropiede addirittura su lanci diretti dalla propria difesa. Al 10′ comunque il risultato è in equilibrio (17-13), e in equilibrio resterà fino al 20′ quando le squadre andranno al riposo sul 29-24 (13-11 il parziale per i locali).

Anche in questo secondo quarto Arese incappa in diversi errori dettati da un gioco nervoso e frenetico, più che corale o almeno ragionato come chiede ripetutamente il trio Viola-Rifranti-Formica in panca. Qualche sbavatura ai tiri liberi da parte dei giocatori di Voghera e un giro di vite alla difesa da parte degli aresini quantomeno consente di limitare i danni. Si riapre il match, nel secondo tempo, così come si è concluso il primo, cioè con Voghera a fare il bello ed il cattivo tempo, mentre i biancoblu riescono a sbagliare un po’ di tutto: dall’approccio mentale ai dettagli più squisitamente tecnici, dalla difesa all’attacco, e così la partita corre su binari decisamente favorevoli a Voghera che ne approfitta per aumentare considerevolmente il vantaggio. Arese nel periodo non riesce neppure a raggiungere la doppia cifra nei punti realizzati: 18-9 è il parziale del terzo periodo. Nell’ultimo quarto la musica non cambia e così i giocatori biancoblu escono con le ossa rotte dal palazzetto di Voghera, con il risultato finale che recita 64-48 per i locali pavesi. La pausa arriva per gli aresini proprio nel momento giusto: a questi Jokers mancano parecchio le rotazioni viste a inizio stagione e si spera di recuperare con l’anno nuovo qualche giocatore dall’infermeria. Infatti, stanchezza e poca presenza agli allenamenti hanno fatto fare all’ABC un considerevole passo indietro rispetto ai progressi di inizio stagione; si sono rivisti quei sintomi di “anarchia” che hanno contrassegnato la sfortunata stagione passata. Sospesa dunque temporaneamente la stagione sportiva del 201, l’ABC invita le proprie squadre, i tifosi e gli amici per un saluto alla palestra di via Col di Lana il giorno 23 dicembre dalle ore 18,00.

Tabellini
Voghera – ABC  64 – 48 (17-13, 12-11, 18-9, 17-15)
Voghera: Giorgi 7, Gal 27, Toccalino 10, Pagano 4, Parisini 2, Marini 1, Calabrò, Laneri 13, Costignetti, Cova.
Arese: Marroncelli 3, Pelizzoni 2, Viggiano 4, Binaghi 20, Negrini M. 3, Cogliati, Monti 1, Fusari 2, Rodella 2, Filippi 11.