Home Sport

WBA bastonata da Sustinente e arbitri!

06 marzo 2012 – Quando una squadra perde per 102-35 ci sarebbe poco da dire, soprattutto sul comportamento della coppia arbitrale. Purtroppo questo non è il caso della partita che ha visto soccombere nettamente la WBA di Arese nella trasferta con il Basket Sustinente. Perché se è indubbio che tra le due squadre il divario tecnico è oggi ampio è anche vero che alle aresine è venuto a mancare il rispetto che nello sport sarebbe dovuto a tutti. Nei commenti del dopo gara nessuno in casa WBA sminuisce il valore dell’avversario che merita pienamente il quarto posto in classifica ma l’impietosa analisi dell’operato degli arbitri lascia comunque molte recriminazioni. Per comprenderlo è sufficiente dire, senza guardare alcuni singoli ma clamorosi episodi, che alla fine ad Arese sono stati fischiati 38 falli mentre a Sustinente 15 e che le due squadre sono andate in lunetta rispettivamente 16 e 50 volte. Sulla partita c’è poco da dire, visto lo scarto finale e dei singoli quarti.

Già dal primo quarto le ragazze aresine si innervosiscono per l’arbitraggio e il primo quarto si chiude sul 25-10 con solo la WBA in bonus. Il secondo quarto procede sulla falsariga del primo e a 4′ dalla fine del parziale Arese ha 12 falli e Sustinente nessuno. La partita, ormai chiusa, si trascina per altri due quarti, con la WBA che nell’ultimo periodo vorrebbe protestare clamorosamente abbandonando il parquet. Per la WBA è andata in doppia cifra Letizia Tavolo (nella foto) con 12 punti… e un occhio nero a fine partita! Ecco il commento di coach Moretto: “Non voglio commentare questa partita, se dovessi dire ciò che penso sicuramente prenderei qualche giornata di squalifica. Voglio però dire due parole alle mie ragazze: siete state brave, se fosse capitato quello che è successo oggi a una squadra maschile sarebbe finita in rissa. Adesso continuiamo per la nostra strada, senza fermarci a guardare indietro. Per quanto riguarda il prossimo impegno, dobbiamo smaltire la rabbia e la frustrazione e se riusciremo a trasformare il tutto in puro agonismo ci giocheremo la nostra partita. Idea è un’ottima squadra e ultimamente sembrano in netta ripresa visto che hanno sconfitto Trescore. Mi preoccupano però di più gli strascichi lasciati dalla trasferta di Sustinente, e cioè che la sfiducia che hanno le ragazze sul fatto che si possa giocare un confronto arbitrato correttamente”.

Tabellini
Basket Sustinente – WBA Arese: 102-35 (25-10, 25-9, 28-9 e 24-7 i parziali dei quarti)
WBA: Letizia Tavolo 12; Morena Locatelli e Martina Palamara 5; Giulia Paleari 4; Francesca Conconi, Arianna Antonioli, Valeria Tovagliari, Sandra Anzisi 2; Jennifer Porro 1