Home Cronaca

Pandemia ad Arese: dal Portale ATS i dati aggiornati a martedì 16 febbraio

16 febbraio 2021 – Come ogni martedì il Comune ha diffuso i dati settimanali relativi all’emergenza pandemica nella nostra città. Secondo quanto riportato dal portale ATS negli ultimi sette giorni i contagi sono aumentati di 17 unità, portando a 1.132 persone il dato da inizio pandemia. Aumentano invece di 28 unità i guariti, che complessivamente sono ora 1.028. Purtroppo la settimana ha fatto registrare anche un nuovo decesso, portando a 71 il numero complessivo degli aresini deceduti a causa del Coronavirus. Attualmente sono invece 12 i nostri concittadini ricoverati in ospedale, su un numero totale di 33 casi di persone poste in quarantena, cioè con limitazioni allo spostamento. 148 sono invece i casi attualmente sotto sorveglianza.

“Esprimiamo il nostro cordoglio – commenta il sindaco, Michela Palestra – alla famiglia che ha perso una persona cara, l’ennesima di questa pandemia. Da ieri in Regione Lombardia è aperta la procedura online per prenotare la vaccinazione anti Covid-19 per le persone ultraottantenni (leggi qui). Le criticità nel sistema di prenotazione regionale, registrate ieri in apertura della procedura, dovrebbero essere superate. E’ importantissimo per le persone interessate a questa prima fase della vaccinazione, con 80 anni o più, manifestare la propria adesione alla vaccinazione anti Covid-19 collegandosi alla piattaforma dedicata vaccinazionicovid.servizirl.it. Non appena disponibili, forniremo le informazioni per l’accesso alla vaccinazione anti Covid-19 per le altre fasce di popolazione. Questa fase è dedicata solo e unicamente alle persone con più di 80 anni. Come amministrazione raccomandiamo fortemente ai cittadini di sottoporsi al vaccino: è importante per tutelare se stessi e le persone più fragili. L’epidemia, purtroppo, non si arresta”.

Sul sito di ATS, per chi fosse interessato a maggiori dettagli sull’andamento epidemiologico nel territorio di competenza di ATS di Città Metropolitana, viene reso pubblico un report giornaliero scaricabile a questo link. Per ogni dubbio sull’emergenza sanitaria, la Polizia locale resta disponibile per informazioni al numero 02-93527450.

© riproduzione riservata – Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese