Home Eventi

Dottrina Sociale: si parla di famiglia e stato

29 febbraio 2012 – Il tema dell’ultimo incontro del Gruppo Dottrina Sociale della Chiesa era stato la “Questione antropologica” e alla riunione del 6 febbraio gli organizzatori fanno sapere con soddisfazione che avevano partecipato una quarantina di persone, tra le quali due nuove, malgrado le molte defezioni dovute ai malanni di stagione. Nell’appuntamento del prossimo lunedì 5 marzo (ore 21,00 presso Maria Aiuto dei Cristiani) il gruppo si interrogherà sul tema della famiglia, attraverso la lettura del capitolo quinto del Compendio, partendo dall’assunto che “va affermata la priorità della famiglia rispetto alla società ed allo stato”. Un concetto che verrà ripreso dal Papa nel corso della sua visita in Lombardia.

“In questo nostro mondo attuale, che qualcuno definisce moderno ed altri imbarbarito – spiegano dal Gruppo Dottrina Sociale della Chiesa – molti sono capaci di reclamare diritti su diritti e non si fermano mai nemmeno un nano secondo a riflettere su che cosa e da chi sono formati lo stato e la società. Se si fosse capaci di riuscire a pensare che prima di essere stato e società bisogna essere famiglia, forse riusciremmo, trasferendo all’esterno il calore e la solidarietà familiari, a migliorare i singoli comportamenti. E i conflitti di interesse, sociali, di avere, di apparire eccetera non troverebbero più cittadinanza nei rapporti con gli altri. Sarebbe una bella transumanza dall’io al noi”. Il Gruppo Dottrina Sociale della Chiesa fa anche sapere che, a partire dall’appuntamento di inizio febbraio, gli incontri vengono coadiuvati da materiale audiovisivo curato da Valerio Carsetti e che tale materiale è a disposizione di tutti gli interessati.