Home Eventi

Uniter: le conferenze di marzo

29 febbraio 2012 – Le conferenze Uniter di marzo di aprono giovedì 1 con “Pier delle Vigne, l’uomo trasformato in pianta”, in cui Annalisa Lombardi De Amici commenterà la lettura del canto XIII dell’Inferno della Divina Commedia. Il protagonista è Pier delle Vigne che, suicida per delle accuse ingiuste, è stato trasformato in pianta e racconta le sue vicissitudini. La relatrice Annalisa Lombardi De Amici è un’ex insegnante di liceo, ora docente di letteratura all’Uniter. Nell’appuntamento di giovedì 8, che è concomitante con la Giornata internazionale della donna, l’Uniter ospiterà la responsabile del servizio Educazione ai diritti umani della Circoscrizione Lombardia di Amnesty International, Sonia Forasiepi, che, con la docente Uniter Maria Grazia Vacalopulo, parlerà dei diritti delle donne mettendo in luce violazioni in varie parti del mondo, ma anche le storie di alcune donne che hanno lottato e lottano per la causa dei loro diritti e in generale dei diritti umani. La conferenza, che avrà come titolo “I diritti delle donne e donne che lottano per i diritti delle donne” sarà accompagnata da fotografie, brevi filmati e letture recitate di storie di donne.

La conferenza del 15 marzo avrà per titolo “21.12.12: la fine del mondo?” e, tenuta da Vittorio Franchini, ruoterà intorno alla data che secondo il calendario Maya, segnerà la fine del mondo. Il relatore metterà in evidenza tutti gli elementi  senza pretendere di dare delle risposte, ma solo per raccontare tante storie avvincenti. Vittorio Franchini è scrittore, giornalista e importante critico musicale, ma soprattutto un intellettuale giramondo, sensibile e curioso. Il 22 marzo sarà la volta di Luciano Fustinoni che parlerà di un argomento di attualità: “La crisi economica. Le sue cause e… come se ne uscirà?”. Il relatore, apprezzatissimo docente dell’Uiter ed esperto di economia e finanza, presenterà la tesi secondo cui la difficile situazione economica che stiamo vivendo è una crisi di sistema, dalla quale la via d’uscita deve essere soprattutto morale. La lunga serie delle conferenze di marzo terminerà con l’incontro di giovedì 29 in cui Roberto Bonacina e Laura Rivolta affronteranno un argomento di medicina, “L’andropausa esiste? o è un mito… da smitizzare? parliamone con l’ andrologo e la psicosessuologa”. Roberto Bonacina è urologo e andrologo, responsabile del servizio di andrologia all’Ospedale Santa Corona di Garbagnate Milanese, mentre Laura Rivolta, psicologa e psicoterapeuta specializzata in Sessuologia clinica e in Terapia sistemica .