Home Politica

Michela Palestra vince primarie Patto Civico

11 marzo 2013 – Un candidato civico per il Patto. E’ questo il risultato delle primarie di colazione che hanno visto prevalere, tra i cinque concorrenti in lizza, Michela Palestra, candidata di Un Forum per la città. La Palestra ha ottenuto 459 voti su 1.244 votanti e quindi, avendo superato il quorum del 33 per cento di preferenze, ottiene la candidatura a sindaco alle prossime amministrative di fine maggio già al primo turno. Questa era, infatti, la regola che si era dato il Patto Civico e che prevedeva il ballottaggio tra i primi due solo nel caso in cui un candidato non avesse ottenuto più di un terzo dei voti. Michela Palestra ha preceduto Enrico Ioli (Pd), al quale sono andate 346 preferenze, Giuseppe Augurusa (Pd) che ha ottenuto 246 voti, Paola Pandolfi (Pd) con 104 e Roberta Tellini (Ui) con 66 (più due schede nulle). Per Arese questa è la prima volta che un candidato sindaco viene scelto direttamente da parte dell’elettorato.

Subito dopo il voto, oltre ai complimenti a Michela Palestra, la coalizione formata da Pd, Sel, Idv, Unione Italiana e Un Forum per la città ha rimarcato il successo numerico di queste primarie, che hanno avuto praticamente lo stesso numero di votanti di quelle nazionali svoltesi a novembre. In quell’occasione, che aveva tra l’altro avuto un buon traino proprio per il fatto di essere un appuntamento nazionale e quindi molto seguito da tutti i media, ad Arese avevano, infatti, votato 1.250 persone.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese