Home Rubriche Lettere

Un cancelletto…come nella pubblicità!

28 novenbre 2011 – Riceviamo e pubblichiamo questa lettera del nostro lettore Francesco Gentile… e in effetti la situazione sembra un po’ paradossale e ricorda una pubblicità di qualche tempo fa su una società che produceva cancelli automatizzati!

Vagabondar m’è dolce in quest’Arese … Il bel tempo autunnale aiuta l’osservatore a percorrere strade meno frequentate e le scoperte non mancano mai. Si potrebbe dire che piove sul bagnato: in questo periodo non si può pretendere da un Comune sovraccarico di problemi che si risolvano piccole questioni. Ma vedendo certe cose, non si può fare a meno di chiedersi perché son state fatte, se servono, chi ha speso soldi inutilmente e ne spende per far manutenzione…

Veniamo al fatto: al parco giochi del passaggio pedonale, angolo via Repubblica, l’accesso avviene tramite un bel cancelletto giallo, ben tenuto, funzionante. Le foto allegate mostrano, però, che chiunque può entrare a tutte le ore perché… ai suoi due lati tale cancelletto è… libero. La domanda del semplice cittadino sorge spontanea: Cui prodest?