Home Sport

Brave le ginnaste aresine “in esilio”!

14 marzo 2013 – E’ ripresa, con una serie di brillanti risultati che le ripagano dei sacrifici, la stagione sportiva delle giovani ginnaste aresine che dallo scorso anno praticano il loro sport a Palazzolo Milanese. Si è, infatti, svolta domenica 17 febbraio la prima prova del campionato Csen Eccellenza 2013 presso la palestra Cambini di Milano, una nuova gara in cui sono stati presentati i nuovi programmi per l’anno in corso, ricchi di difficoltà e sempre più vicini a quelli di Federazione. La gara si è aperta con la categoria Senior che vedeva scendere in campo Alessandra Crespi, Marika Polato e Giulia Brandoli. Le ragazze hanno affrontato con determinazione l’impegno, ottenendo ottimi risultati premiati dall’attesissima classifica, che ha visto Marika Polato sul secondo gradino del podio per la classifica generale, Alessandra Crespi prima al volteggio due parallele e Giulia Brandoli terza al corpo libero.

Grande debutto anche per le allieve ed esordienti. Le piccole ginnaste, intimorite da programmi molto più difficili dell’anno precedente, riescono comunque a presentare esercizi ricchi di difficoltà senza troppe sbavature, e questo le fa volare in alto nella classifica. L’aresina Alice Treppaoli, nonostante una caduta in trave, arriva al secondo posto seguita dall’amica Mina Niitsu al terzo posto (anche per lei un grosso errore in parallela). Riconoscimenti per tutta la squadra agli attrezzi, con Matilde Nigro settima in generale e terza in parallela, Valeria Nava ottava in generale, seconda al corpo libero e terza alla trave e Martina Napolitano ottava in generale e seconda alla trave. La più piccola, Francesca Cazzulo, si difende benissimo con un ottimo quinto posto generale, un terzo al corpo libero e un secondo al volteggio. Anche per lei una grande soddisfazione che la ripaga di tutti i sacrifici giornalieri di trasferte da Arese a Palazzolo.

La giornata di gare è stata chiusa dalle junior con Erika Lacasella, Serena Lucchetta e Melissa Zongaro. Anche per loro non manca la sorpresa finale alla lettura della classifica dove, per l’attrezzo parallela, il podio veste interamente i colori della società Palazzolo Sport, con Erika Lacasella al primo posto, Serena Lucchetta al secondo e Melissa Zongaro al terzo. La prima giornata di gara si chiude con grande soddisfazione per atlete tecnici e genitori, che ricordano che lo sport non è solo un obbiettivo di vita ma un mezzo per crescere insieme divertendosi.

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.