Home Sport

Prosegue la favola della Dynamo Arese!

09 maggio 2013 – Prosegue la favola della Dynamo Arese, che passa anche il secondo turno del torneo Gazzetta Cup e conquista il diritto a disputare la finale regionale, che si svolgerà il prossimo 26 maggio presso la scuola Milan del Centro Sportivo Vismara di Milano. Un risultato che ha dell’incredibile, visto che i ragazzi che compongono questa in realtà non giocano più insieme ma sono sparsi in diverse società che li hanno accolti dopo che ad Arese sono state fermate le attività calcistiche che si praticavano al Centro Sportivo Davide Ancilotto. E’ stato grazie al contributo dei genitori, e all’amicizia nata tra i ragazzi, che i giovani atleti si sono ritrovati nella Dynamo Arese, squadra non iscritta ad alcuna federazione e che partecipa, rappresentando Arese, a una serie di tornei calcistici. Di seguito la cronaca di Marco Maggioni e Jorge Papanicolau, due genitori della Dynamo.

Partiamo dal fondo. Un dirigente di una squadra avversaria si avvicina a un genitore dei nostri ragazzi e chiede: “Caspita che spirito e che grinta hanno i vostri ragazzi, avrete sicuramente vinto il vostro campionato. In che girone eravate?”. “No guardi – è la risposta – che i nostri figli non hanno una squadra in comune, non hanno un campo dove allenarsi, sono solo amici e compagni di scuola. Fino a circa tre anni fa giocavano insieme nella squadra di calcio di Arese, ma ora giocano tutti in squadre diverse, in paesi diversi”. “Scusi – ribatte il dirigente avversario – ho capito bene? E’ da tre anni che non si allenano e non giocano insieme? Ma se fossero una vera squadra dove potrebbero arrivare? Veramente complimenti”. Questo è stato uno scambio di opinioni dopo il Torneo giocato a Cesano Boscone martedi 7 Maggio. Stiamo parlando della seconda fase eliminatoria del prestigioso Torneo Gazzetta Cup, organizzato dalla Gazzetta dello Sport e dal CSI calcio. La Dynamo Arese, dopo avere brillantemente superato il primo turno eliminatorio, ha vinto anche questa seconda fase, accedendo direttamente alla finale regionale che si giocherà il 26 maggio presso il centro Vismara di Milano, la famosa casa Milan.

La Dynamo Arese è riuscita nell’impresa di vincere due partite su tre, laureandosi vincitrice del girone, e ha avuto accesso alla fase finale regionale. La soddisfazione è veramente grande. Con grinta, coraggio, qualità, lealtà sportiva e applicazione i ragazzi sono riusciti a coronare un sogno che coltivavano da ben tre anni. Vorremmo ricordare i loro nomi: Massimiliano Indelicato classe 2001, Mirco Busone classe 2000, Filippo Elisei classe 2000, Andrea Maggioni classe 2000, Alexis Papanicolau classe 2000, Riccardo Scuriatti classe 2000, Mattia De Carlo classe 2000 e lo straniero, per altri non per noi, Giorgio Capresi classe 2000. La Dynamo Arese rappresenta lo spirito combattivo che in questa città che molti hanno abbandonato. La Dynamo Arese è La Squadra!

Questo articolo può essere commentato sulla pagina Facebook di QuiArese.