Home Sport

Un GSO sprecone beffato a Saronno

20 marzo 2012 – Settima giornata di ritorno, il GSO è in trasferta a Saronno dove incontra il Matteotti, ultimo in classifica. Nonostante il risultato dell’andata (vittoria per 5-0) e la posizione in classifica degli avversari, la trasferta si preannuncia tutt’altro che facile: le condizioni approssimative di alcuni giocatori e le assenze per infortuni e squalifiche impongono massima cautela nell’approccio alla partita. La formazione, per l’ennesima volta largamente rimaneggiata, vede Manolio tra i pali a sostituire Cavalli ancora convalescente. Difesa a quattro con Chinosi, Lai, Bianchi e Melia. In mediana ci sono Trombini e Imparato, mentre sulle fasce rispettivamente Buschini a destra e Musci a sinistra. In attacco Perri affianca Magagna. Il GSO parte fortissimo e a pochi minuti dal via coglie una traversa con un gran tiro di Magagna e va vicinissimo al gol poco dopo con Perri, che manca la deviazione a pochi passi dalla porta su un buon cross dalla sinistra. Ma è questo solo un fuoco di paglia: la partita si trasforma presto in una mischia compulsiva fatta di errori e lanci nel vuoto.

Da queste palle vaganti nascono talvolta delle buone occasioni da gol, frutto più della casualità che dell’inventiva: al 19’ Pironti si ritrova a correre solo verso la porta degli ospiti, ma il suo tiro è fiacco e centrale, facile preda di Manolio. Gli aresini sembrano avere un miglior piglio e migliori qualità, ma sono troppo imprecisi negli ultimi passaggi – anche a causa del campo di Saronno, il cui fondo gravemente sconnesso impedisce quasi totalmente le giocate con palla a terra. Il primo tempo si chiude così sullo zero a zero, una partita di buona intensità che sul piano del gioco non è mai decollata. La seconda frazione è sicuramente più ricca nelle occasioni, pur rimanendo scarsa di contenuti tecnici. Il GSO, con l’avanzamento di Lai a centrocampo, trova più intensità e un miglior ordine. Al 55’ da segnalare l’inconveniente per Manolio, che controllando una conclusione fuori di poco dell’attaccante avversario, impatta con la testa contro il palo, fortunatamente senza conseguenze. Durante tutto il secondo tempo sono gli aresini ad avere le migliori occasioni: al 67’ Musci tira alto sull’ottima sponda di Magagna, poi Imparato ha un ottima palla gol su un’uscita errata del portiere di casa, ma il suo tiro di controbalzo è altissimo.

Le risposte del Matteotti sono tutte nei tiri di Pironti, che tiene in apprensione la difesa biancorossa senza però mai centrare il bersaglio. L’occasione più clamorosa arriva al 87’, quando Imparato lanciato da un assist di Perri e con il portiere ormai battuto si vede recuperare da un intervento disperato di Mantegazza, che salva i suoi dalla capitolazione. Ed ecco che al secondo dei sette minuti di recupero assegnati dall’arbitro arriva la beffa: sull’ennesimo lancio in profondità, Leanza trova lo spunto per entrare in area, Manolio sbaglia il tempo dell’uscita e si vede scavalcare da un pallonetto: sulla riga di porta interviene Bianchi che riesce a salvare ma non a rinviare, favorendo il tap-in vincente di Pironti che di testa fa uno a zero. Gli aresini si buttano quindi in avanti freneticamente, alla ricerca del pareggio, ma l’assalto finale si chiude con una grande parata di Cao sul colpo di testa di Limongelli. GSO battuto in una partita brutta che avrebbe trovato in uno zero a zero un risultato sicuramente più giusto. Pesano sull’esito della gara le troppe occasioni non sfruttate ed i molteplici errori individuali che hanno spesso consegnato il possesso agli avversari.

TABELLINO
Matteotti Saronno – GSO Don Bosco Arese 1-0
Marcatori: 90’+2’ Pironti
Ammoniti: 32’ Musci, 41’ Pironti S. (MS), 73’ Cirino (MS), 73’ Imparato, 87’ Rosai
Espulsi: 90’+3’ Mantegazza (MS) per doppia ammonizione
Recuperi: 0’ + 7’

PAGELLE
Matteotti: Cao 6, Listorti 4,5, Siepi 5, Pironti S. 5, Randus 5,5 (dal 70’ Cirino 5, dal 87’ Bassi s.v.), Mantegazza 6, Battiata 5,5 (dal 58’ Valeriano 5), Landro 6 (dal 87’ Leanza s.v.), Pironti 6, Giano 5, Vacirca 5
GSO Arese: Manolio 5,5, Melia 5, Chinosi 4,5 (dal 65’ Rosai 5,5), Bianchi 5, Lai 6, Musci 5 (dal 88’ Giordano s.v.), Buschini 4,5 (dal 55’ Limongelli 5,5), Imparato 5, Trombini 5,5 (dal 89’ Ferrari s.v.), Magagna 5, Perri 5

CLASSIFICA
1 – SERENISSIMA CALCIO 48
2 – GERENZANESE 44
3 – GARBAGNATE CALCIO 38
4 – AMOR SPORTIVA 38
5 – SALUS 34
6 – GORLA MINORE 25
7 – ORATORIO LAINATE RAGAZZI 23
8 – VICTOR 23
9 – ORATORIO SAN FRANCESCO 23
10 – DON BOSCO GSO ARESE 21
11 – C.M. 2004 19
12 – SPERANZA PRIMULE 12
13 – PRO JUVENTUTE 7
14 – MATTEOTTI SARONNO 6

Servizio di Paolo Giudici